Valpaint Top Coat: la finitura protettiva colorata per ripristini di design

Nella quinta puntata di questo corso scopriamo Valpaint Top Coat, un'eccezionale finitura protettiva colorata estremamente funzionale per ripristinare e riprendere superfici di design...

In questa quinta puntata scopriamo insieme Top Coat di Valpaint, una finitura trasparente bi-componente all’acqua per interno, appositamente formulata per proteggere e dare un effetto finale di pregio, opaco o lucido, ma anche uniforme e resistente agli agenti chimici. Top Coat può essere impiegato sia per pareti che per pavimenti trattati con i sistemi decorativi Valpaint E-volution e Valpaint I-Beton e Valpaint I-Beton Plus (che trovate nelle puntate precedenti). Questa finitura protettiva eccezionale consente di riprendere il supporto da un punto di vista estetico e di cambiarne il colore a lavoro ultimato. Si tratta di un materiale che dà l’opportunità di trasformare completamente il look di una stanza: per esempio, realizzando un pavimento in resina di un determinato colore e abbinando nella stessa nuance pareti, porta, armadio preesistenti o elementi in cartongesso; non solo, con Valpaint Top Coat è possibile anche intervenire su pavimenti in resina realizzati molto tempo prima e rovinati, rendendoli nuovamente splendidi e alla moda.

Per saperne di più, ascolta il podcast!
Ascolta anche le altre puntate del corso per una panoramica completa.
Per tutte le altre informazioni su Valpaint e le sue superfici continue, clicca su www.valpaint.it per accedere al sito.