Pitture e vernici: i motivi della crisi

Da almeno dieci anni il nostro settore vive di situazioni che creano turbolenza e che impediscono di superare le difficoltà e ritrovare slancio. Ecco perché oggi serve un approccio diverso per tornare ad essere competitivi.

2009, 2019: dieci anni che hanno trasformato il mondo e, con esso, il nostro settore. Sono cambiati i consumatori, il mercato, la tecnologia… per questo non ha senso continuare a parlare di crisi e, ancora di più, è inutile cercare ostinatamente di tornare ai livelli pre-crisi. Se tutto questo è vero, quello per cui gli operatori dovrebbero impegnarsi è la richiesta di una politica di sviluppo dell’edilizia, che darebbe vitalità a tutto il settore: scuole e ospedali, patrimonio storico e artistico, housing sociale ed edilizia del Terzo Settore… gli ambiti dove intervenire sono davvero tantissimi! Ascolta il podcast per approfondire!