Non usare sabbia marina per la malta

L'utilizzo di sabbia marina per la preparazione della malta è sempre sconsigliato.

La sabbia marina si secca con difficoltà, soffre l’umido, è altamente solubile e non sopporta i pesi, quindi non è considerata un materiale affidabile.
Inoltre, contiene un quantitativo elevato di sali, che possono danneggiare la malta durante l’asciugatura e provocano grosse chiazze, creando così un effetto davvero antiestetico.
Ascolta il podcast per approfondire!