Look industriale: quali materiali?

Calcestruzzo, cemento, zinco e acciaio sono i materiali da costruzione per eccellenza da scegliere per dare un tocco industriale ad uno spazio.

In un ambiente industriale gli arredi, i rivestimenti delle pareti, dei pavimenti e dei soffitti svolgono un ruolo chiave.
Il connubio vetro e cemento per esempio è vincente per ottenere questo tipo di stile: senza dubbio ci sono pochi materiali con la stessa capacità del cemento di farci sentire in un ambiente industriale, soprattutto se unito a finestroni con profili di ferro vero? Si può recuperare il cemento della parete, riportandola al suo stato originario, senza usare intonaco perché le imperfezioni che già ha apporteranno autenticità allo spazio. Il microcemento è un altro materiale tipico di questo trend ormai dilagante: il basso spessore e la facilità di applicazione fanno del microcemento un’alternativa al cemento importante.

Ascolta il podcast per approfondire!