Legge di bilancio 2020: quasi 30 miliardi agli enti locali

Dalla messa in sicurezza delle strade alla lotta al dissesto idrogeologico, passando per la costruzione di asili nido e la manutenzione delle scuole: ammontano a quasi 30 miliardi le risorse che il governo ha intenzione di mettere a disposizione di comuni, province e città metropolitane.

Secondo quanto riporta il testo della Legge di Bilancio 2020, nell’arco dei prossimi quindici anni circa, comuni, province e città metropolitane potranno richiedere finanziamenti per svolgere opere finalizzate alla riqualificazione energetica e alla messa in sicurezza degli edifici pubblici, alla manutenzione delle strade, agli interventi per sanare il dissesto idrogeologico e per la rigenerazione urbana. Inoltre, gli enti più piccoli potranno ricevere contributi extra per la progettazione delle opere in questione.