Confindustria Ceramica: i dati del 2021

L'industria ceramica italiana ha chiuso il 2021 con una crescita dei fatturati, ma gli aumenti di gas, materie prime e logistica sono un grave rischio per il settore e le imprese.

Il Presidente di Confindustria Ceramica Giovanni Savorani illustra i dati relativi al 2021 del settore: una crescita dei fatturati superiore a quella del 2019, ma i fortissimi rialzi dei costi del gas, delle materie prime e della logistica mettono a rischio la competitività internazionale del settore e la redditività aziendale, se non si interverrà in maniera adeguata.
Ascolta il podcast per saperne di più!